Agropoli, presentata la nuova stagione del Teatro "Eduardo De Filippo"
sipario29
Fonti Foto
Agropoli. E' stato presentato ieri mattina, nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso la Sala Giunta del Comune di Agropoli, il cartellone della terza stagione teatrale del Teatro "Eduardo De Filippo". Alla conferenza stampa erano presenti il Sindaco di Agropoli, Adamo Coppola; il direttore artistico del teatro, Pierluigi Iorio; il gestore del teatro, Sergio Di Fiore; il direttore di Teatro pubblico campano, Alfredo Balsamo. Tanti gli artisti di spessore che solcheranno il palcoscenico del teatro agropolese nella stagione 2017-2018: Claudia Cardinale, Ottavia Fusco, Massimo Dapporto, Debora Caprioglio, Sal Da Vinci, Maria Amelia Monti, Gianfelice Imparato, Biagio Izzo per un autunno-inverno colmo di grandi emozioni. "Settembre - ha affermato il Sindaco Adamo Coppola - è il mese che la Città di Agropoli dedica fortemente alla cultura. Festeggiamo quest'anno la decima edizione del Settembre Culturale al Castello e presentiamo la nuova stagione teatrale del nostro teatro cittadino intitolato a Eduardo De Filippo. E' la mia "prima" come Sindaco di questa Città. Sono felice ed emozionato. Mi tornano alla mente gli sforzi compiuti dall'allora amministrazione Alfieri per restituire, finalmente, dignità culturale ai cittadini con l'apertura del CineTeatro. Oggi continuiamo su quella strada tracciata, con l'obiettivo di aumentare l'identità culturale della Città. Ringrazio, per questo, tutte le persone che fanno sì che, ormai per il terzo anno consecutivo, Agropoli abbia una stagione teatrale di alto profilo. Siamo certi dell'impatto culturale di questa stagione teatrale, grazie anche alle agevolazioni, che quest'anno, saranno previste per i giovani fino a 30 anni e alla sensibile riduzione generale dei prezzi degli abbonamenti. Saluto, dunque, con gioia la nuova stagione teatrale da sindaco della Città, sono certo sarà un successo!". "Per il terzo anno consecutivo - ha affermato il direttore artistico Pierluigi Iorio - riusciamo a proporre un cartellone di qualità, con scelte molto ponderate che vanno in direzione del gradimento degli spettatori che io stesso, in prima persona, raccolgo durante la stagione. Addirittura rilanciamo: oltre alla stagione "regolare", con otto spettacoli in abbonamento e uno fuori abbonamento, quest'anno proponiamo una rassegna di Drammaturgia contemporanea e di Teatro civile: altri cinque spettacoli con tematiche diverse, di altissimo tenore culturale. Nel 2017, - ha sottolineato - al terzo anno di attività, Agropoli è una delle quattro città della Campania a proporre due diverse stagioni teatrali, insieme a Salerno, Avellino e Caserta, con ben 14 rappresentazioni". Otto dunque gli spettacoli in cartellone: si parte martedì 24 ottobre con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco in "La Strana coppia"; giovedì 16 novembre Massimo Dapporto sarà "Un borghese piccolo piccolo"; giovedì 30 novembre Francesco Cicchella si esibirà in "Millevoci"; giovedì 7 dicembre l'artista partenopeo Sal Da Vinci presenterà "Italiano di Napoli"; giovedì 8 febbraio 2018 Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio "Alla faccia vostra"; giovedì 22 febbraio Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza in "Tutto il mare o due bicchieri?"; venerdì 2 marzo Maria Amelia Monti si esibirà in "Miss Marble, giochi di prestigio"; martedì 13 marzo Gianfelice Imparato e Carolina Rosi saranno i protagonisti di "Questi fantasmi". A questi si accosteranno cinque spettacoli di Drammaturgia contemporanea-Teatro civile: giovedì 18 gennaio 2018 Corrado Augias presenterà "O patria mia, Leopardi e l'Italia"; mercoledì 28 febbraio Simone Cristacchi sarà "Il secondo figlio di Dio"; mercoledì 21 marzo Vittorio Sgarbi con "Michelangelo"; mercoledì 28 marzo Pierluigi Iorio in "Gaber Scik - omaggio a Giorgio Gaber"; giovedì 5 aprile Francesco Di Leva, Giovanni Ludeno e Massimiliano Gallo presenteranno "Il sindaco del rione Sanità". Presente anche uno spettacolo fuori abbonamento in programma il 25 gennaio 2018: "Dì che ti manda Picone" interpretato da Biagio Izzo e l'attrice spagnola Rocio Munoz Morales.
 
   
Articolo contenuto in
  Cultura  
SU SPETTACOLI E CONCERTI POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE