Salerno Letteratura, serata inaugurale con i finalisti del Premio Strega
salernoletteratura56
Fonti Foto
Salerno. Per il secondo anno consecutivo, Salerno Letteratura, grazie alla collaborazione con la Fondazione Bellonci, ha il piacere di ospitare la prima uscita pubblica nazionale della cinquina di autori finalisti della LXXI edizione del Premio Strega, il maggior riconoscimento letterario d'Italia. Gli "Amici della domenica" e gli altri aventi diritto al voto hanno espresso le loro scelte il 14 giugno, nel corso del tradizionale appuntamento in casa Bellonci, ai Parioli. Il lotto dei dodici libri semifinalisti è stato dunque ridotto ai "magnifici cinque": Paolo Cognetti con Le otto montagne (Einaudi), Teresa Ciabatti con La più amata (Mondadori), Wanda Marasco con La compagnia delle anime finte (Neri Pozza), Alberto Rollo con Un'educazione milanese (Manni) e Matteo Nucci con E' giusto obbedire alla notte (Ponte alle grazie). Tutti gli autori animeranno con la loro presenza la gran serata salernitana. A condurre l'evento, questa sera alle 21.00 nell'Atrio del Duomo di Salerno, il segretario generale della Fondazione Bellonci, Stefano Petrocchi.
 
   
Articolo contenuto in
  Cultura  
SU SALERNO LETTERATURA POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE