Premio Charlot, Ermal Meta e Alessandro Siani ospiti della 29ª Edizione
metaermal19
Fonti Foto
Salerno. Torna anche quest'anno il Premio Charlot. L'attesissima manifestazione salernitana avrà, per la sua XXIX edizione, un programma ricco e interessante come sempre: a presentarlo questa mattina, presso il Comune di Salerno, Carlo Tortora - patron della manifestazione -, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e l'attore partenopeo Alessandro Siani. E sarà proprio quest'ultimo a concludere l'evento con un divertente spettacolo il 29 luglio. "Sono molto vicino al Premio Charlot perché nel '99 sono arrivato come ospite e mi è stata data la possibilità di esibirmi su un grande palcoscenico - ha dichiarato Siani. - Con il tempo ho pensato: il talento può entrare senza bussare! Ma in realtà è importante avere qualcuno che ti dia l'opportunità di metetterti in mostra. Sono riconoscente a Claudio Tortora perché da qui sono partiti grandissimi artisti su cui ha posto una luce. Il premio Charlot dovrebbe essere una piccola medaglia d'oro che dovremmo avere tutti noi. Oggi bisogna aprirsi anche al web ai giovani YouTubers, far diventare il premio il lavoro di un anno sempre con i fari accesi. Non sono il direttore artistico ma un amico che accompagna con il cuore questo premio. Oggi far ridere sembra fuori luogo: la satira è diventata complessa. La genialità avvicina a Charlot. E i napoletani sono geniali. Partendo da questo presupposto, dobbiamo pensare tutti quanti a rendere il premio di respiro internazionale. Lo spettacolo "Siani & Friends" vedrà tanti artisti giovani con me che spesso non hanno la possibilità di esibirsi su palchi così importanti". Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, molto attento allo sviluppo culturale del territorio, ha dichiarato: "Questa edizione del Premio sarà scoppiettante ed esilarante, ringrazio Siani non solo per questo anno ma per il futuro perché ci dobbiamo aprire a nuovi linguaggi e puntare alla internazionalizzazione. L' anno prossimo saranno 30 anni, questo è l'anno di svolta. È un momento davvero vivo a livello culturale per la Regione Campania e il Premio Charlot è un fiore all'occhiello per noi, dato che ha sempre tirato fuori giovani talenti divenuti poi punti fondamentali del cinema, della televisione, della musica e del tratro. Una tradizione che deve essere portata avanti. Quest'anno lavoriamo per raggiungere livelli più alti. Con l'appoggio di Siani che è un suggello a tutto. Un grande artista del nostro Paese. Vogliamo fare un evento che duri tutto l'anno sul territorio." Si partirà a giugno con gli eventi speciali che precederanno il vero e proprio Premio: dal 29 giugno all'8 luglio ci sarà infatti una rassegna cinematografica mentre sempre l'8 l'Arena del Mare ospiterà la Challenge di musica Blues. Dal 22 al 28 luglio molti autori letterari terranno degli incontri al Comune di Salerno. E sarà proprio in quei giorni che avranno inizio le serate all'Arena del Mare: il Premio Charlot comincerà il 23 con la finale di Charlot Giovani a cui prenderanno parte, come ospiti, gli attori Massimiliano e Gianfranco Gallo insieme a Giuseppe Gifuni. Il 24 sarà il momento del Cabaret seguito dalla serata musicale che vedrà esibirsi Flo, giovane artista che sta avendo molto successo sul web, ed il cantautore Ermal Meta, terzo posto al Festival di Sanremo 2017, ai vertici delle classifiche con l'album "Vietato Morire" e, in questo periodo, con il suo ultimo singolo, Ragazza Paradiso. Anche bambini e famiglie avranno una serata a loro dedicata: si tratta di Charlot Monello, in programma il 25, il 27, invece, si esibirà il comico Francesco Cicchella, anticipato da Oblivion. Chiusura in bellezza con il tradizionale Gran Galà, che avrà luogo il 28 luglio, durante il quale saranno consegnati i premi alle eccellenze che si sono contraddistinte nel mondo dell'informazione, della televisione, del cinema, della musica. Ad Arturo Brachetti sarà assegnato il premio grandi protagonisti dello spettacolo: considerato un degno erede della genialità di Charlie Chaplin, Brachetti non mancherà di stupire il pubblico con le sue trasformazioni, regalando ai presenti oltre 30 minuti di show. Il premio alla carriera sarà assegnato a un'artista amatissima dal pubblico, Milena Vukotic, mentre il premio giornalistico sarà assegnato a Paolo Graldi. Laura Morante e Michele Placido riceveranno due menzioni speciali sul palco dell'Arena del Mare. La giuria della manifestazione è già al lavoro per decretare i vincitori delle ambite statuette di ceramica raffiguranti Charlie Chaplin per le categorie cinema, teatro, fiction, televisione, radio e spot.
Author: Francesca Salvato

 
   
Articolo contenuto in
  Cultura  
SU PREMIO CHARLOT POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE