Tramonti, restituito alla chiesa di San Michele il dipinto "Madonna con bambino"
carabinieri32
Fonti Foto
Tramonti. Il prossimo 17 dicembre, nella frazione Gete di Tramonti, all'interno della Chiesa di San Michele Arcangelo, alla presenza del Vescovo di Amalfi - Cava dè Tirreni Orazio Soricelli, del sindaco della città di Tramonti Antonio Giordano, del Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli Capitano Giampaolo Brasili e del Comandante della Compagnia di Amalfi Capitano Roberto Martina, si svolgerà la cerimonia di riconsegna, al parroco Don Gennaro Giordano, di un dipinto olio su tela in ovale raffigurante una "Madonna con bambino", appartenente al patrimonio culturale di quella circoscrizione vescovile. Nella costante ricerca e nello scrupoloso controllo effettuato anche sui cataloghi delle case d'aste, finalizzati al rintraccio di opere d'arte di provenienza illecita, il Nucleo di Napoli ha effettuato un accurato confronto tra il dipinto olio su tela in ovale raffigurante la "Madonna con bambino" in vendita presso una nota casa d'aste napoletana con la tela della "Madonna del Rosario", asportata dalla chiesa di San Michele ubicata nella frazione di Gete del comune di Tramonti. Da un attento e meticoloso raffronto è risultato che il dipinto posto in vendita è una parte dell'opera denunciata. L'importante evento odierno dimostra, ancora una volta, che solo attraverso una stretta e fattiva collaborazione tra il Comando Tutela Patrimonio Culturale, l'Arma territoriale, la Diocesi e gli organi centrali e periferici del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo si può garantire la ricomposizione di percorsi storici, culturali e sociali con la restituzione, alla collettività, di preziose opere che ne costituiscono l'identità locale.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU COSTA D'AMALFI POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE