Vallo della Lucania, al via le iniziative dedicate al Natale
natale bambini11
Fonti Foto
Vallo della Lucania. Il programma del "Natale Vallese", promosso e organizzato dall'amministrazione comunale per le imminenti festività natalizie, presenta numerosi eventi che, iniziati già il 5 di dicembre, si susseguiranno poi in tutto l'arco del mese per concludersi il 7 gennaio 2018. Lo scorso 5 dicembre si è partiti con "Vallo accende il Natale", alla presenza di due testimonial di eccezione: Giuseppe Filpi, medaglia d'argento all'European Youth Olympic Festival di Gyoer 2017, e Vienna Cammarota, guida Gae, prima donna al mondo a fare a piedi il viaggio compiuto dallo scrittore tedesco Wolfgang Goethe. L'allestimento delle tradizionali luminarie ha interessato le principali vie cittadine con particolare risalto dei giardini comunali di Piazza Dei Martiri e con l'installazione di un bellissimo albero natalizio di 17 metri in Piazza Santa Caterina. Tutte le sere, su Palazzo di Città, saranno proiettate immagini natalizie con gli auguri in tutte le lingue del mondo e filodifussione di brani natalizi. Per il secondo anno consecutivo e per tutti i weekend a partire dall'8 dicembre in piazza Vittorio Emanuele saranno allestiti i tradizionali mercatini natalizi con una novità: la casetta di Babbo Natale in cui è presente un laboratorio didattico sulle tartarughe. É da sottolineare la grande coesione e il senso di comunità che anche quest'anno caratterizza il Natale Vallese; la fattiva collaborazione e l'apporto economico delle categorie creditizie ed imprenditoriali ha consentito la realizzazione del programma cui hanno preso parte varie associazioni cittadine: la Pro-Loco, la "Misericordia", i cori Parrocchiali di San Pantaleone e della Madonna delle Grazie, il coro Diocesano, le associazioni sportive, il Conservatorio "Martucci" di Salerno e l'Istituto Musicale "Goitre".
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU CILENTO POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE