Castellabate, muore in acqua per salvare la figlia: ferite tre persone
guardiacostiera01
Fonti Foto
Castellabate. Dramma familiare a Santa Maria di Castellabate dove questa mattina un 51enne è morto in mare nel tentativo di salvare la figlia. Angelo Ferraioli, questo il nome della vittima originaria di Nocera Inferiore, era in vacanza con la famiglia: vedendo la figlia minorenne in evidente difficoltà perché non riuscita a tornare a riva si è subito tuffato per aiutarla ma le onde lo hanno travolto. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Guardia Costiera, la ragazzina è stata tratta in salvo ma a causa dei forti venti il gommone su cui erano a bordo è finito sugli scogli causando il ferimento di tre uomini della capitaneria di porto. Sconvolti i presenti per il tragico episodio.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU CILENTO POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE